#TravelDreams2017

Caro Babbo Natale,

è vero che mi piacciono tanto i pacchetti da trovare sotto l’albero, la carta natalizia e i bigliettini di auguri, però potresti unire l’utile al dilettevole portandomi tante guide turistiche, ognuna accompagnata da una bella prenotazione per la meta a cui la guida è riferita. Io lo apprezzerei veramente molto.

L’anno scorso non ho partecipato alla bellissima iniziativa nata qualche anno fa da Farah, Manuela e Lucia, ma tu sei stato comunque bravissimo e mi hai fatto fare dei viaggi splendidi: Venezia, il Marocco, l’Alsazia, la Foresta Nera, il Monte Bianco e la Valle d’Aosta, Berlino… Che avrei potuto volere di più?!?

E’ stato un grande anno per i viaggi ma è passato e il mondo è ancora lì, tutto da scoprire. Immagino tu sia impegnato a cercare di capire quali siano i regali migliori per ciascuno di noi, pertanto io voglio facilitarti il compito. Almeno per ciò che mi riguarda! Prendi carta e penna e scrivi.

Prima però tengo a precisare che, se non troverai nella wishlist il viaggio della prossima estate, è perché sei stato così illuminato da averlo già fatto diventare una mezza realtà. Ormai è più attesa che desiderio. Giugno è ancora lontano, ma spero che il tempo passi alla velocità della luce e che il momento di chiudere la valigia e salire sull’aereo arrivi senza neanche che me ne accorga. Non ti ringrazierò mai abbastanza e, per dimostrarti che non sono un’irriconoscente, ho scelto cose fattibili e non troppo dispendiose a livello economico e organizzativo.

Al numero uno metto, pari merito, due minitour. Uno era anche nell’elenco del 2015, l’altro lo ho scoperto grazie all’esperienza di una blogger che seguo con passione.

A queste mete seguono due città dell’est Europa, una (in realtà due… poi ti spiego!!!) del nord e due dell’ovest.

E poi una zona d’Italia che, poverina, viene continuamente rimandata per ragioni pratiche e di tempo.

Pronto? Mi raccomando, non distrarti!

Ecco cosa mi dovresti prenotare:

la Romania. Sì, lo so… è ancora lì dal #TraverlDreams2015!!! Sono anni che mi attira e mi affascina ma per motivi vari non sono riuscita ad organizzarmi per andarci. Nel 2015, quando ero supermotivata!!!, è finita che abbiamo comprato casa, che siamo andati nel New England per tre settimane ad agosto, che è spuntato dal nulla un Marrakech e una Londra….. diventava veramente troppo: finiti i soldi, finite le ferie. Ma la terra di Dracula e dei monasteri di Bucovina mi è rimasta nel cuore e prima o poi prenoterò. Magari proprio quest’anno… E dai, Babbo… io ti porto un souvenir in tema film horror, ma tu aiutami!castelli-romania

Le Cotswold. Sarà che dell’Inghilterra, a parte Londra, ho visitato solo la zona sud di Canterbury, Dover e Southampton e, in giornata, Cambridge; sarà che la mia vena romantica mi porta ad immaginarmi al posto di Lizzie Bennet lì, nella brughiera inglese, in attesa di Mr. Darcy (Federico, come ti stanno panciotto e brache?!? Stasera li proviamo!); sarà, sarà sarà… sarà che ho una voglia matta di vederle! Tutta colpa di Francesca, ma caro il mio Babbino, non ti faccio pena?!? Non fare il tirchio, su! Con questa cosa della Brexit magari risparmiamo pure qualcosina…bibury-cotswolds-love-cottages

Praga. Io non ci sono mai stata, Federico sì. Questo è uno dei motivi per i quali ho rimandato così tante volte la visita di questa famosissima città, ma ora basta! E’ tempo di visitarla e di andare oltre. Non è una cosa seria non esserci ancora stata! Rimediare subito… su-bi-to! Carica le boarding pass sulla slitta e portamele!pragaBudapest. Dicono che la città delle terme sia splendida, una delle più belle di quella zona d’Europa. Meno turistica della compagna ceca, con tanto da vedere e tanto da fare ad un prezzo ancora molto abbordabile, sta lì e mi osserva da lontano. Anzi. Ci osserviamo a distanza reciprocamente. Vediamo se quest’anno avremo la possibilità di farlo più da vicino… In alternativo, puoi spedirmi a Cracovia… non mi offenderò!budapest

polonia-cracovia-768x1366

Copenaghen.Come ben sai, ho già tentato di andare nella capitale danese, ma senza successo. Costava troppo e con i soldi che ho risparmiato su questa città, ho aggiunto dei giorni di viaggio in altre mete. Ora, non ti approfittare troppo del mio senso pratico e della morigeratezza che mi contraddistingue e non ridere che ti vedo anche se sei ancora in Lapponia! Concentrati sul fatto che mi piacerebbe tantissimo arrivare a Copenaghen, visitarla e poi prendere un treno per Malmo, in Svezia. Con 45 minuti di corsa si arriva di là. Insomma… in 3\4 giorni si vedrebbero due luoghi molto interessanti. Vedi?!? Due al prezzo (esorbitante) di una. Sono troppo magnanima!copenaghen

Madrid o Barcellona. La prima la amo, la seconda assolutamente no. In entrambe, per motivi diversi, ci sono stata un’infinità di volte, però sempre senza mio marito. Bene, come per Praga, serve un allineamento! Su! Forza e coraggio! Puoi scegliere quella che vuoi!ar-am587_madrid_gr_20160330113603

barcellona-parc-guell

Salento. Ecco, sì, lo ammetto: non sono mai andata nel Salento. Sono attirata fortemente da Lecce e dalle masserie, da Otranto e da Gallipoli. Il punto è che non simpatizzo molto per la vita da spiaggia e il caos da “ferie estive”. Dovrei andarci fuori stagione ma non mi si presenta mai l’occasione, anche perché vorrei fermarmici una settimana piena e, quando gli impegni lavorativi miei e di mio marito ci permettono di staccare contemporaneamente, finisce sempre che dirottiamo la nostra attenzione altrove. Ma mio adorabile nonnetto con barba bianca e vestitone rosso… se tu volessi rimediare…1467663770-gallipoli

 

Come vedi, caro il mio Santa Claus, non ho inserito delle mete che riguardano il resto del Mondo. La nostra “Big One” della prossima estate basta e avanza e non vorrei approfittare troppo del tuo buon cuore. Però, se tra il lusco e il brusco, decidessi che sono stata una bambina straordinariamente meritevole e, oltre a ciò che ho messo in elenco volessi mandarmi qualche altro piccolo cadeau, sentiti pure libero di farlo senza imbarazzo!!! Intanto inizia pure dai luoghi che ti ho suggerito e mi raccomando all’organizzazione… sai che ci tengo molto. Impegnati come se prenotassi da sola!!!

La tua sempre affezionata Elena.

PS: Babbuccio-bello, le foto che ti ho mandato non le ho scattate io… come potrei?!? A parte le destinazioni spagnole le altre non le ho viste. Vogliamo fare qualcosa in proposito?!?

Annunci

17 pensieri su “#TravelDreams2017”

  1. Sono stato in alcune di queste mete, tra cui Praga: davvero splendida, ma sii pronta a lottare contro una fiumana di gente. Il centro storico è piuttosto compatto e invaso da un’orda di turisti, tanto che posti come il Ponte Carlo riesci a vederli davvero solo al mattino presto o la sera tardi. Ma… ne vale davvero la pena, è una città elegante e affascinante, una delle mie preferite.

    A Copenaghen non siamo riusciti mai ad andare, più che altro per via dei costi proibitivi dei voli (noi al momento viviamo ad Amburgo, e penseresti che data la vicinanza potrebbero essere convenienti… Macché!). Ecco perché abbiamo noleggiato un’auto da Amburgo e ci siamo concessi un mini road-trip che includeva le tre isolette del Mare dei Wadden… Beh, è stata una vera sorpresa (positiva)!

      1. Ciao, ci abbiamo vissuto per 2 anni ma siamo appena rientrati in Italia. La città è sicuramente molto gradevole, con tanti spazi verdi e un trasporto pubblico efficientissimo. Il clima, però, è orribile se ci vivi 😉 In ogni caso, si visita facilmente: non ci sono moltissime attrazioni ma, nel complesso, merita una visita. La zona dei magazzini (Speicherstadt) è davvero caratteristica. E se si è appassionati di navi o aerei, è proprio la città ideale: da una parte l’enorme museo marittimo e le navi museo, e dall’altra la fabbrica dell’Airbus! Infine, si possono fare gite interessanti nei dintorni.

  2. Ciao Elena 🙂
    Tra la laurea e il Natale sono arrivate un paio di guide turistiche, ma, ahimè, senza prenotazione, quindi per ora mi limito a sognare ad occhi aperti.
    Per quanto riguarda i tuoi sogni per quest’anno, beh, quella zona dell’Inghilterra affascina tantissimo anche me, Praga è anche tra i miei TravelDreams e Budapest mi affascina tantissimo. Insomma, questo post avrei potuto scriverlo io. 😉
    Ti auguro di fare tantissimi viaggi 🙂

  3. Allora Babbo Natale è stato generoso e ti ha portato qualche carta d’imbarco?
    Ho visto alcune delle destinazioni della tua lista, come Copenhagen, Barcellona e le Cotswolds, e vorrei vedere tutte le altre. La Romania poi mi attira tantissimo, soprattutto per le leggende macabre.
    Buona serata ❤️

    1. In realtà Babbo Natale ha deciso per altre mete: Bordeaux, la zona di Valdobbiadene e mi ha dato l’idea per il viaggio-regalo a sorpresa per il compleanno di mio marito… che però ancora non posso scrivere!… il tutto, unito al viaggione in programma per l’estate, mi rendono estremamente soddisfatta….. 😆

  4. Ciao Elena!

    Ho appena letto i tuoi Travel Dreams… che dire, uno spettacolo! Io sono stata in tutte le capitali europee nominate e ti posso garantire che ne vale la pena: sia Budapest che Copenaghen sono bellissime. Anche Praga, ma già lo sai! 🙂
    Come te, invece, non ho apprezzato molto Barcellona, anche se vorrei tornarci per vederla meglio (e magari rivalutarla?) visto che ci sono stata tanti anni fa.
    Ti auguro di realizzare tutti i tuoi desideri (e anche di più).

    A presto,

    Diletta

    1. Meno male che non sono l’unica a non amare Barcellona… ogni tanto penso di avere qualche strana malattia!!!
      Quanto alle capitali europee…. mai dire mai, ma i miei programmi sono del tutto cambiati: andrò in un’altra città (non una capitale) per un regalo di compleanno e tornerò in una regione europea che ho amato moltissimo in occasione dei 40 anni di mio marito….
      Non mi lamento, ma questi TravelDreams mi si rivoluzionano sempre!!!
      Un abbraccio e grazie di essere passata!

      Elena

  5. Cara Elena,
    finalmente sono arrivata a leggerti (io già mi perdo i pezzi, poi non mi arrivano nemmeno le notifiche dei pingback e dei commenti e stiamo a posto!).. Mi prendo tutta la responsabilità per i Cotswolds – tanto Federico mi odia già da un pezzo – perchè non finirò mai di raccomandarla come meta per un fantastico weekend, alla quale aggiungo Praga – che è bellissima – da mezza pugliese, anche il Salento – ma non ad agosto – Barcellona – che a me è piaciuta – e a Copenaghen vengo con voi perchè non ci sono mai stata e da qualche tempo mi gira nella testa!

Qualcosa da commentare?!?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...